Instagram

Alfio Manasseri

New Blogger (o almeno ci provo..forse!) e Amante dell'arte fotografica..
Roma Città Eterna

Roma Città Eterna

And most important, have the courage to follow your heart and intuition. They somehow already know what you truly want to become. Everything else is secondary.
- Steve Jobs @ Stanford University, Palo Alto, 2005

And most important, have the courage to follow your heart and intuition. They somehow already know what you truly want to become. Everything else is secondary.

- Steve Jobs @ Stanford University, Palo Alto, 2005

(Fonte: rational-works, via lovequotesrus)

follow back follow 100% follow 4 follow

Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e filtri giusti.
Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.

Tiziano Terzani 

“ L’altra notte mi sono visto dormire.Poi sono volato via.”—Disegni di Dalton - Insidious

 L’altra notte mi sono visto dormire.
Poi sono volato via.
—Disegni di Dalton - Insidious

Non ho alcuna intenzione di regalarvi una mimosa o farvi degli auguri solo perché appartenenti ad un genere che non è il mio, non celebro la “normalità della diversità”, io non ne sento il bisogno e, se è la società a sentirlo, se il mio obbiettivo è modificare e cambiare certi atteggiamenti e comportamenti propri della società, sono proprio i suoi costrutti più radicati che sento la necessità di mettere in discussione. Oggi non ho bisogno di comportarmi diversamente da come faccio il resto dell’anno. Non ho bisogno di un giorno specifico per ricordarmi le attenzioni di cui vi abbiamo privato o i soprusi a cui vi abbiamo sottoposte, le volte che vi siamo passati davanti solo perché uomini, le volte che avete avuto delle difficoltà lavorative perché aspettavate un figlio, le volte che avete avuto difficoltà lavorative solo perché donne, le volte che tette e culi hanno rappresentato il “meglio del femminile” sui mass media, le volte che i vostri padri non vi hanno concesso le stesse libertà che concedevano ai vostri fratelli, le volte che il ruolo di casalinga vi è stato prospettato come la vostra possibile massima aspirazione, le volte che non vi siete sentite sicure in strada la sera, le volte che alcuni di noi vi hanno molestato, fatto scontare il prezzo di una gelosia ossessiva, picchiato, stuprato. Ho bisogno di tutti gli altri 364 giorni per ricordarmelo, nessuno escluso. Sono sicuro che voi non siate esenti da difetti e so che avete le vostre criticità nel relazionarvi con noi, questo però non deve giustificarci dal non valorizzare le nostre differenze invece di farcene un’accusa reciproca, come sovente accade. Non voglio lavorare per un rapporto tra noi privo di tensioni, di scontri e di incomprensioni, non sarebbe umano, ma voglio imparare quotidianamente a tenere fuori da tutto questo atteggiamenti e comportamenti aggressivi, prevaricanti o violenti e a capire in tempo quando si passano dei limiti.

Mario De Maglie sull’ 8 marzo (via aironesaltatempo)

(Fonte: ragazzaeroina)

"La luce che arde col doppio di splendore brucia per metà tempo. E tu hai sempre bruciato la tua candela da due parti."
 
(Tyrell - Blade Runner)

"La luce che arde col doppio di splendore brucia per metà tempo. E tu hai sempre bruciato la tua candela da due parti."

 

(Tyrell - Blade Runner)

La più grande debolezza della violenza è l’essere una spirale discendente che da’ vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica… Con la violenza puoi uccidere colui che odia, ma non uccidi l’odio.
Infatti la violenza aumenta l’odio e nient’altro… Restituire violenza alla violenza moltiplica la violenza, aggiungendo una più profonda oscurità a una notte ch’è già priva di stelle. L’oscurità non può allontanare l’odio; solo l’amore può farlo.
Martin Luther King

La più grande debolezza della violenza è l’essere una spirale discendente che da’ vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica… Con la violenza puoi uccidere colui che odia, ma non uccidi l’odio.

Infatti la violenza aumenta l’odio e nient’altro… Restituire violenza alla violenza moltiplica la violenza, aggiungendo una più profonda oscurità a una notte ch’è già priva di stelle. L’oscurità non può allontanare l’odio; solo l’amore può farlo.

Martin Luther King